5° TROFEO MARIO DUTTO - 1° PREMIO ALBERTO GIACCA

5° PREMIO PORTFOLIO PORTFOLIO IL MONDO DEL LAVORO, IL LAVORO NEL MONDO

BOSCATO ADRIANO

ASPARAGO BIANCO DI BASSANO

L’Asparago Bianco di Bassano DOP ha origini antiche e leggendarie.

Sembra che gli asparagi bianchi siano stati scoperti per caso, quando durante il Cinquecento ci fu una violenta grandinata in Veneto che distrusse le punte degli asparagi che erano fuoriuscite dal terreno e i contadini, quindi, furono costretti a mangiarne solo la parte rimanente, che era rimasta intatta sotto terra e non aveva assunto la tipica colorazione verde o violetta.

L'asparago così raccolto aveva assunto un sapore più dolce e delicato e divenne abitudine nella zona del Veneto e delle confinanti regioni di coltivarlo così, in terreni predisposti affinchè le punte della pianta non fuoriuscissero e non venissero a contatto con la luce del sole.

La raccolta viene effettuata alle prime luci del giorno e tutte le faticose operazioni di raccolta e pulitura sono tutte manuali.


Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021
Asparago Bianco di Bassano
ASPARAGO BIANCO DI BASSANO - 2021